chi siamo

Verso un’ecologia del verso – il quaderno, i propositi, le speranze

Verso un’ecologia del verso è un blog collettivo. Ce ne sono tanti: più o meno disordinati, ideologici, politici, divulgativi. Questo blog, invece, nasce con un proposito preciso: dare una risposta efficace a tutti i lettori che non si riconoscono nelle strategie culturali contemporanee.

La cultura vive un momento difficile, di grande crisi economica e umana.

Si vorrebbe piegare la cultura a interessi clientelari, al management dei direttori artistici, alle vanità di questo o quel critico, al baronato di questo o quel editore.

Ma la verità è che la cultura vive di vita propria, libera, e non tollera di essere inscatolata, di essere gestita e monopolizzata. La cultura muore appena viene “recintata”, “allevata”.

Così, da una parte ci sono le lobby letterarie – più o meno potenti, ma sempre con le stesse modalità – che vorrebbero creare vivai di scrittori e critici nella speranza di monopolizzare il piccolo e asfittico mercato.

Dall’altra parte ci sono i lettori, confusi, frastornati da eventi, reading, “incontro con l’autore”, festival, premi, vetrine di ogni tipo.

I lettori hanno una grande responsabilità sul mercato. Sono loro a decidere cosa sopravvive e cosa no. I lettori non devono subire la cultura, ma crearla. I lettori non dovrebbero essere una semplice vetrina, un “parco buoi” (per usare una triste metafora del mondo economico), ma i protagonisti veri della letteratura di ogni tempo. I lettori scelgono, decidono, promuovono.

L’arte della lettura è forse la più difficile di tutte le arti.

Queste strategie culturali hanno allontanato la letteratura dai lettori, la letteratura dalla realtà.

Questo blog vuole indagare il rapporto fra la letteratura e la realtà, nella speranza d’intraprendere tutti insieme un cammino di ricostruzione.

*

Il seguente documento ha come scopo quello di descrivere un orientamento generale a cui tutti gli autori di “Verso un’ecologia del verso” si rifanno. Questo testo è in continua crescita e approfondimento e vogliamo considerarlo come un quaderno aperto.

*

Per chi volesse abbracciare il nostro orientamento, o per inviare opinioni, commenti, critiche, e quant’altro, potete fare riferimento al seguente indirizzo e-mail: ecologiadelverso@yahoo.it

*

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: