Articoli con tag: sicilia

L’intervista. Buttafuoco: “Il Mediterraneo il diavolo gli angeli e il dolore dell’amore”

Dopo giorni di vacanza, cenoni parentali di ferreriana memoria e grandi emigrazioni che mi hanno riportato dall’isola alla grande città…

Annunci

L’intervista. Buttafuoco: “Il Mediterraneo il diavolo gli angeli e il dolore dell’amore”

Dopo giorni di vacanza, cenoni parentali di ferreriana memoria e grandi emigrazioni che mi hanno riportato dall’isola alla grande città…

“Futuro non locale”, di Gabriella Modica (Marco Saya Edizioni 2013) – recensione di Giuseppe Casarrubea

Gabriella Modica a differenza di molte altre palermitane, abituate alla vita salottiera e un po’ ( o molto) radical chic, preferisce cimentarsi con il suo animo.

“Futuro non locale”, di Gabriella Modica (Marco Saya Edizioni 2013) – recensione di Giuseppe Casarrubea

Gabriella Modica a differenza di molte altre palermitane, abituate alla vita salottiera e un po’ ( o molto) radical chic, preferisce cimentarsi con il suo animo.

Maurizio Cucchi, “Malaspina” (Mondadori, 2012) – recensione di Laura Garavaglia

Maurizio Cucchi torna alla poesia dopo quattro anni durante i quali ci ha regalato due romanzi, “La maschera ritratto” (Mondadori, 2011) e “L’indifferenza dell’assassino” (Guanda, 2012) , dove dimostra, come scrive Daniela Marcheschi, che “sono i poeti a richiamare ad un senso più pieno della ricerca romanzesca, della parola e dei suoi significati”

Maurizio Cucchi, “Malaspina” (Mondadori, 2012) – recensione di Laura Garavaglia

Maurizio Cucchi torna alla poesia dopo quattro anni durante i quali ci ha regalato due romanzi, “La maschera ritratto” (Mondadori, 2011) e “L’indifferenza dell’assassino” (Guanda, 2012) , dove dimostra, come scrive Daniela Marcheschi, che “sono i poeti a richiamare ad un senso più pieno della ricerca romanzesca, della parola e dei suoi significati”

LA FOTOGRAFIA DEL PAESAGGIO NATURALE, AGRARIO E URBANO – di Santo Eduardo Di Miceli

Il fotografo, testimone del suo tempo, ha il dovere morale di vedere là dove altri non possono o non vogliono vedere. Vede la gloria e la magnificenza e vede anche la distruzione e la negligenza.

LA FOTOGRAFIA DEL PAESAGGIO NATURALE, AGRARIO E URBANO – di Santo Eduardo Di Miceli

Il fotografo, testimone del suo tempo, ha il dovere morale di vedere là dove altri non possono o non vogliono vedere. Vede la gloria e la magnificenza e vede anche la distruzione e la negligenza.

Grandi speranze – di Alberto Minnella

Esistono posti magici, magnifici. Luoghi in cui il sole bacia ogni singola pietra e il maltempo tarda ad arrivare e una volta giunto a destinazione fa le cose di corsa e poi scappa. Esistono popoli incredibili, in cui il senso civico e l’altruismo sono gli unici potenti che li governano. Poi c’è la Sicilia. Assolata, disgregata e strabica.

Grandi speranze – di Alberto Minnella

Esistono posti magici, magnifici. Luoghi in cui il sole bacia ogni singola pietra e il maltempo tarda ad arrivare e una volta giunto a destinazione fa le cose di corsa e poi scappa. Esistono popoli incredibili, in cui il senso civico e l’altruismo sono gli unici potenti che li governano. Poi c’è la Sicilia. Assolata, disgregata e strabica.