Articoli con tag: neorealismo

Corrado Bagnoli: “Nel vero delle cose” – di Mauro Ferrari

La presente raccolta propone a livello tematico (riscontrabile però nella resa espressiva dei testi) un passaggio dall’Alto di un pensiero metafisico e metapoetico, del resto già esplicitato dall’impegnativo titolo, al Basso di una Erlebnis che non si confonde con l’imperante autobiografismo minimalista di molti poeti della generazione di Bagnoli: una generazione sommersa e mappata dai critici con pochi frettolosi carotaggi che non ne rilevano la ricchezza e il potenziale innovativo, che in questo caso è davvero evidente.

Annunci

Corrado Bagnoli: “Nel vero delle cose” – di Mauro Ferrari

La presente raccolta propone a livello tematico (riscontrabile però nella resa espressiva dei testi) un passaggio dall’Alto di un pensiero metafisico e metapoetico, del resto già esplicitato dall’impegnativo titolo, al Basso di una Erlebnis che non si confonde con l’imperante autobiografismo minimalista di molti poeti della generazione di Bagnoli: una generazione sommersa e mappata dai critici con pochi frettolosi carotaggi che non ne rilevano la ricchezza e il potenziale innovativo, che in questo caso è davvero evidente.

Juan Gelman: «scendi da quei cieli» – un profilo poetico a cura di Milton Fernàndez

Non ho mai preso un caffè assieme a Juan Gelman, non ho mai stretto la sua mano, non so per quale squadra batta il suo cuore di ragazzo in quelle domeniche di Buenos Aires in cui la Bombonera diventa un surrogato di repubblica a statuto speciale. Per il resto mi sembra di sapere ogni cosa di lui, di avere condiviso ogni suo istante. (Milton Fernàndez)

Juan Gelman: «scendi da quei cieli» – un profilo poetico a cura di Milton Fernàndez

Non ho mai preso un caffè assieme a Juan Gelman, non ho mai stretto la sua mano, non so per quale squadra batta il suo cuore di ragazzo in quelle domeniche di Buenos Aires in cui la Bombonera diventa un surrogato di repubblica a statuto speciale. Per il resto mi sembra di sapere ogni cosa di lui, di avere condiviso ogni suo istante. (Milton Fernàndez)