Articoli con tag: Ecocriticism

«Il bosco sull’autostrada»: e dove emigra la fiaba?

Insomma, ci troviamo in compagnia di personaggi fiabeschi: ce lo conferma il libro di fiabe, che contiene — qui certo caricati di drammatica comicità — tutti gli elementi essenziali della storia di Marcovaldo e Michelino: ma dov’è il bosco? Il bosco è sull’autostrada.

Annunci

«Il bosco sull’autostrada»: e dove emigra la fiaba?

Insomma, ci troviamo in compagnia di personaggi fiabeschi: ce lo conferma il libro di fiabe, che contiene — qui certo caricati di drammatica comicità — tutti gli elementi essenziali della storia di Marcovaldo e Michelino: ma dov’è il bosco? Il bosco è sull’autostrada.

Il sogno del giardino – di Serenella Iovino

Tra le immagini culturali legate al paesaggio quella del giardino è la figura che più di altre esprime la voglia dell’essere umano di vivere nella natura e al tempo stesso di liberarsi di essa. Diversamente dalla campagna coltivata, che ha la sua finalità nella produzione e quindi fuori di sé, il giardino ha infatti una finalità interna che, a seconda delle epoche e del gusto, può seguire le leggi della geometria o assumere sembianze di libertà. Mai però il giardino è solo natura. Il racconto biblico lo vuole anzi creato direttamente da Dio e lo consacra tra le figure di paesaggio più antiche dell’immaginario collettivo.

Il sogno del giardino – di Serenella Iovino

Tra le immagini culturali legate al paesaggio quella del giardino è la figura che più di altre esprime la voglia dell’essere umano di vivere nella natura e al tempo stesso di liberarsi di essa. Diversamente dalla campagna coltivata, che ha la sua finalità nella produzione e quindi fuori di sé, il giardino ha infatti una finalità interna che, a seconda delle epoche e del gusto, può seguire le leggi della geometria o assumere sembianze di libertà. Mai però il giardino è solo natura. Il racconto biblico lo vuole anzi creato direttamente da Dio e lo consacra tra le figure di paesaggio più antiche dell’immaginario collettivo.

Ecologia letteraria – una strategia di sopravvivenza (Edizioni Ambiente 2006)

Da sempre gli uomini hanno raccontato storie e tracciato segni. Gli esseri umani sono le uniche “creature letterarie” della terra. Se la creazione della letteratura è un’importante caratteristica della nostra specie, allora bisogna esaminarla con attenzione per scoprire la sua influenza sul nostro comportamento e quindi sull’ambiente che ci circonda, per determinare quale ruolo essa gioca nel benessere dell’uomo e quale sguardo porta nelle relazioni con le altre specie e con il mondo naturale.

Ecologia letteraria – una strategia di sopravvivenza (Edizioni Ambiente 2006)

Da sempre gli uomini hanno raccontato storie e tracciato segni. Gli esseri umani sono le uniche “creature letterarie” della terra. Se la creazione della letteratura è un’importante caratteristica della nostra specie, allora bisogna esaminarla con attenzione per scoprire la sua influenza sul nostro comportamento e quindi sull’ambiente che ci circonda, per determinare quale ruolo essa gioca nel benessere dell’uomo e quale sguardo porta nelle relazioni con le altre specie e con il mondo naturale.